.. .. .. ..

Polizia · Sicurezza · Giustizia

Accensione fuochi all'aperto
Accensione fuochi all'aperto
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00

Durante tutto l’anno vige il divieto di accendere fuochi all’aperto, di incenerimento di scarti vegetali o rifiuti di qualsiasi genere al di sotto della quota di 600 msm e nelle zone edificabili.

In queste zone è possibile richiedere un'autorizzazione per l’accensione di fuochi che viene rilasciata dalla Polizia di Collina d'Oro.


PROCEDURA
La richiesta va inoltrata preventivamente, tramite formulario, alla Polizia comunale.


AVVERTENZA

Durante i periodi con elevato pericolo d’incendio viene decretato il divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto. Il periodo di divieto è facilmente consultabile online sul portale web del cantone, Sezione forestale.

Quando questo divieto è in vigore, sono assolutamente vietati:

  • Tutti i fuochi a fiamma viva, indipendentemente dal luogo di esecuzione e dallo scopo
  • Fuochi d’artificio e commemorativi, all'interno dell'area boschiva o nelle sue immediate adiacenze
  • Qualsiasi atto che possa causare un principio di incendio

TASSA

CHF 50.-

 
..
Area pubblica e strade comunali
Chiusura di una strada comunale
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00

La chiusura momentanea di una strada o di un posteggio comunale per lavori in corso, trasloco, taglio alberi, montaggio gru/navicella, trasporto, manifestazione, ecc. è subordinata al rilascio preventivo di un'autorizzazione da parte della Polizia di Collina d'Oro.


PROCEDURA
La richiesta va inoltrata, tramite formulario, entro 15 giorni dalla data di chiusura alla Polizia comunale.


DISPOSIZIONI

  • Il beneficiario dell’autorizzazione si impegna ad informare i residenti della zona coinvolta dalla chiusura della strada; unitamente ai pompieri, Ticino Soccorso e Polizia cantonale, 10 giorni prima della data di chiusura
  • Unitamente alla posa della segnaletica necessaria indicata dalla Polizia, dovrà essere affisso un avviso, indicante date e orari di chiusura all’imbocco della strada coinvolta
  • Il beneficiario dell’autorizzazione è responsabile per tutti i danni che si dovessero verificare alla proprietà pubblica o privata, come pure a cose o persone, durante il periodo di occupazione
  • Qualora il beneficiario della concessione intendesse prolungare la durata della chiusura dovrà rinnovare la domanda, prima della scadenza dell'autorizzazione
  • Per tutto il periodo della chiusura dovrà essere garantita la massima sicurezza
  • Il beneficiario, alla scadenza dell’occupazione, dovrà rimettere in perfetto stato il sedime utilizzato

ALLEGATI DA INOLTRARE
Due planimetrie ufficiali con l’indicazione esatta dell’area di chiusura


TASSA DI DECISIONE
CHF 100.–

 
..
Occupazione area pubblica
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00

L'occupazione di un'area pubblica è subordinata al rilascio di un'autorizzazione preventiva da parte della Polizia di Collina d'Oro.


PROCEDURA
La richiesta va inoltrata, tramite l'apposito formulario, entro 15 giorni dalla data d’inizio dei lavori alla Polizia comunale, indicando le principali misure e il periodo di occupazione, unitamente alla firma del proprietario/amministratore del fondo.


DISPOSIZIONI

  • Il beneficiario dell’autorizzazione è responsabile per tutti i danni che si dovessero verificare alla proprietà pubblica o privata, come pure a cose o persone, durante il periodo di occupazione
  • Qualora il beneficiario della concessione intendesse prolungare la durata dell’occupazione dovrà rinnovare la domanda, prima della scadenza dell'autorizzazione in vigore
  • Il beneficiario, alla scadenza dell’occupazione, dovrà rimettere in perfetto stato il sedime utilizzato


Allegati da inoltrare

  • Due planimetrie ufficiali con indicate le principali misure della superficie di occupazione dell'area pubblica
  • Eventuale documentazione fotografica

TASSA
Per l'occupazione di un'area pubblica è prevista una tassa calcolata in base alla superficie e al periodo di occupazione. Per ulteriori informazioni sulla tassa consultare l'Ordinanza municipale «Tasse d'uso speciale Beni amministrativi».


INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni e le disposizioni complete, consultare l'Ordinanza municipale.

 
Visualizza la mappa
Cani soggetti a restrizioni
Detenzione cani soggetti a restrizioni
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00

I cani nati dopo il 1° aprile 2009 appartenenti alle razze sottoposte a restrizioni o ai relativi incroci, sono soggetti all'obbligo di autorizzazione di detenzione.

I detentori di questi cani devono richiedere l'autorizzazione all'Ufficio del veterinario cantonale prima dell'acquisto.
Per i cuccioli non ceduti a terzi, la richiesta di autorizzazione va inoltrata al Municipio entro il quarto mese di età.


PROCEDURA
La richiesta di autorizzazione va indirizzata al Municipio allegando l'estratto del casellario giudiziale.
Il Municipio verifica il rispetto delle condizioni di detenzione stabilite dall'OPAn. Preavvisa l'istanza e la invia con tutta la documentazione all'Ufficio del veterinario cantonale.
L'Ufficio del veterinario cantonale decide il rilascio o meno dell'autorizzazione.


TASSA
CHF 250.-


INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni e le disposizioni complete, consultare l'Ordinanza municipale.

 
Visualizza la mappa
Esercizi pubblici
Dati esercizi pubblici
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00

Il gerente dell'esercizio pubblico deve notificare entro il 1° gennaio di ogni anno:

  • Orari di apertura e chiusura
  • Giorni di riposo settimanale
  • Periodi di chiusura per vacanze o per altri motivi

PROCEDURA
I dati vanno inoltrati, tramite formulario, alla Polizia comunale.

Eventuali modifiche devono essere comunicate alla Polizia comunale, con almeno 30 giorni di anticipo.


INFORMAZIONI E DEROGHE

Per ulteriori informazioni e deroghe, consultare l’Ordinanza municipale.

 
..
Prolungo orario ed eventi musicali
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00

Gli esercizi pubblici devono rimanere aperti almeno 5 giorni a settimana per un minimo di 8 ore giornaliere, anche non consecutive, tra le ore 5.00 e la 1.00.
Il venerdì, il sabato e i giorni prefestivi gli esercizi pubblici, esclusi i locali notturni, possono rimanere aperti fino alle ore 2.00, previa notifica alla Polizia comunale.


DEROGHE DI ORARIO
Il Municipio può rilasciare deroghe di orario durante occasioni straordinarie.


PERMESSI SPECIALI

  • Il Municipio può rilasciare al gerente permessi speciali della durata massima di tre mesi, da utilizzare in maniera consecutiva, per la vendita di cibi e bevande in occasioni straordinarie segnalatamente manifestazioni ricreative. I permessi speciali devono essere legati ad una manifestazione ben precisa e sono rilasciati per un periodo definito, non rinnovabile. Esso dev’essere inoltre legato ad installazioni mobili o locali determinati. L’autorizzazione può essere munita di oneri e condizioni.
  • I permessi speciali sono rilasciati al gerente, il quale si occupa personalmente della gestione ed è responsabile dell’esercizio durante la manifestazione.
  • La decisione di rilascio del permesso da parte del Municipio è subordinata al preavviso positivo da parte del Dipartimento. Il Municipio dovrà inoltre informare obbligatoriamente il Laboratorio cantonale circa la richiesta di rilascio del permesso speciale.
  • Il Municipio può prevedere eccezioni all’obbligo di apertura
  • I locali notturni possono aprire dalle ore 19.00 e devono chiudere entro le ore 5.00
  • Il venerdì, il sabato e i giorni prefestivi, i locali notturni possono rimanere aperti fino alle ore 6.00

PROCEDURA

La richiesta di una deroga d'orario di apertura va notificata con almeno 48 ore di anticipo, mentre per un permesso speciale va inoltrato almeno 10 giorni prima dell'evento, alla Polizia comunale.


TASSE

Per il rilascio di deroghe d'orario e permessi speciali le tasse variano.

  • Da CHF 20.- a 1'000.-
 
Visualizza la mappa
Fondi privati · Divieto giudiziale
Fondi privati · Divieto giudiziale
Giudicatura di pace
Circolo di Paradiso
Carlo Canonica
Via delle Scuole 23
6900 Paradiso
Visualizza la mappa
T. 091 985 04 03
M. 079 353 91 75
sito internet

La Polizia comunale non può intervenire su fondi privati per multare utenti non autorizzati a parcheggiare o ad occupare il terreno.

Il titolare di un diritto reale su un fondo può chiedere al Giudice di pace, tramite una Istanza di divieto giudiziale, di vietare ogni turbativa del possesso e, su querela, di infliggere ai contravventori una multa fino a CHF 2'000.-; il divieto può essere emanato a tempo determinato o indeterminato.

Il giudice può vietare l’uso illecito di un fondo a scopo di posteggio di veicoli e qualsiasi forma immaginabile di turbativa del possesso come il divieto di accesso a un fondo, il divieto di campeggio, il divieto di giochi con la palla o il divieto di depositare del materiale.

Il divieto si rivolge a una cerchia indeterminata di persone; tuttavia, in casi particolari, è ammissibile limitare il divieto a una categoria determinata di persone, come ad esempio agli abitanti di un singolo immobile o agli allievi di una singola scuola.


PROCEDURA

L’Istanza di divieto giudiziale è da compilare dal proprietario del fondo e da inviare con tutti gli allegati richiesti, alla Giudicatura di Pace.

Il Giudice di pace, se i presupposti legali per ottenere il divieto sono adempiuti, emana una decisione con la quale accoglie l’Istanza di divieto giudiziale. Successivamente il divieto giudiziale viene pubblicato sul Foglio ufficiale cantonale.

 

Allegati da inoltrare

  • Estratto del registro fondiario o, per i fondi che si trovano ancora in regime di registro fondiario provvisorio, un estratto censuario
  • Documentazione che provi la turbativa del possesso quali: costatazioni di agenti di polizia o di testimoni oppure con una documentazione fotografica che dimostri che terzi abbiano fatto un uso indebito del fondo

TASSE

  • CHF 100.- per mappale + CHF 75.- per ogni mappale aggiuntivo
  • CHF 85.- per spese pubblicazione sul Foglio ufficiale del Canton Ticino
 
Visualizza la mappa
Furti, smarrimenti e ritrovamenti
Documenti d'identità
Polizia cantonale
Visualizza la mappa
T. 0848 25 55 55
sito internet

Il furto di documenti d'identità (passaporto, carta d'identità o licenza di condurre) deve essere denunciato alla Polizia cantonale, mentre lo smarrimento di tali documenti può essere denunciato presso la Polizia comunale.


PROCEDURA

Il formulario di denuncia relativo ad un furto è da compilare e consegnare a mano ad un posto di Polizia cantonale. In caso di smarrimento, il formulario è da consegnare alla Polizia comunale; l’agente incaricato si occuperà di fornire la copia del formulario per la richiesta dei nuovi documenti.
In caso di ritrovamento è d'obbligo revocare lo smarrimento utilizzando il medesimo modulo.


AVVERTENZA

Le denunce incomplete o inviate tramite posta elettronica non saranno accettate.


DICHIARAZIONE
Il denunciante dichiara che i dati forniti corrispondono al vero. Dichiara inoltre di essere al corrente del contenuto degli artt. 146 (truffa), 251 (falsità in documenti), 304 (sviamento della giustizia) del Codice Penale Svizzero e delle relative conseguenze penali, qualora le indicazioni fornite o parte di esse, non corrispondessero al vero.

 
..
Oggetti
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00

Lo smarrimento o il ritrovamento di oggetti può essere denunciato presso la Polizia di Collina d'Oro o la Polizia cantonale.
Lo smarrimento o il ritrovamento di documenti d'identità deve essere denunciato presso la Polizia cantonale.


PROCEDURA

Prima di segnalare uno smarrimento di un oggetto o di un documento verificate presso la Polizia comunale: è possibile che il vostro oggetto sia stato trovato e depositato.

In caso contrario la denuncia, tramite formulario, va consegnata a mano presso il posto di Polizia di Collina d'Oro o la Polizia cantonale.
In caso di ritrovamento è possibile revocare lo smarrimento utilizzando lo stesso formulario. Per quanto riguarda i documenti ufficiali oppure oggetti di particolare valore, tale prassi è d’obbligo.


AVVERTENZA
Il denunciante dichiara che i dati forniti corrispondono al vero. Dichiara inoltre di essere al corrente del contenuto degli artt. 146 (truffa), 251 (falsità in documenti), 304 (sviamento della giustizia) del Codice Penale Svizzero e delle relative conseguenze penali, qualora le indicazioni fornite o parte di esse, non corrispondessero al vero.

 
..
Velocipedi e ciclomotori
Polizia cantonale
Visualizza la mappa
T. 0848 25 55 55
sito internet

Il furto di un velocipede o di un ciclomotore può essere denunciato esclusivamente presso la Polizia cantonale.


PROCEDURA

Il denunciante deve presentarsi il prima possibile entro (24h) presso uno sportello della Polizia cantonale.

La denuncia, tramite formulario, va inoltrata alla Polizia cantonale allegando la ricevuta d'acquisto, fotografie ed eventuale documenti del velocipede o ciclomotore. A questo proposito è consigliato, al momento dell’acquisto, produrre una documentazione fotografica, trascrivendo il numero di telaio.
In caso di ritrovamento è d'obbligo revocare lo smarrimento utilizzando lo stesso formulario.


DICHIARAZIONE
Il denunciante dichiara che i dati forniti corrispondono al vero. Dichiara inoltre di essere al corrente del contenuto degli artt. 146 (truffa), 251 (falsità in documenti), 304 (sviamento della giustizia) del Codice Penale Svizzero e delle relative conseguenze penali, qualora le indicazioni fornite o parte di esse, non corrispondessero al vero.

 
Visualizza la mappa
Giudicatura di pace
Giudicatura di pace
Giudicatura di pace
Circolo di Paradiso
Carlo Canonica
Via delle Scuole 23
6900 Paradiso
Visualizza la mappa
T. 091 985 04 03
M. 079 353 91 75
sito internet
Le competenze di cui si occupa la Giudicatura di pace sono:
  • Autorità di conciliazione nelle controversie patrimoniali fino a un valore litigioso di CHF 5'000.-, con possibilità di sottoporre alle parti una proposta di giudizio, a esclusione delle procedure relative a servitù, locazione e affitto di abitazioni e di locali commerciali, parità dei sessi
  • Giudica le cause patrimoniali fino a un valore litigioso di CHF 5'000.-, comprese quelle fondate sulla LEF (art. 31 cpv. 1 lett. c LOG)
  • Decide sull'Istanza di divieto giudiziale secondo gli articoli 258-260 CPC e riceve l'opposizione
  • Tentativo di conciliazione, in materia penale, per reati a querela di parte (art. 180 CPP)nelle elezioni comunali, patriziali e consortili rilascio della Dichiarazione di fedeltà ai municipali, sindaci, presidenti e membri delle amministrazioni patriziali e consortili
Sono escluse dalle competenze del Giudice di pace:
  • Cause che riguardano le servitù, la locazione o l'affitto
  • Cause concernenti le controversie derivanti dal contratto di lavoro e relative alle pretese di cui all'art. 5 della Legge federale sulla parità dei sessi
  • Liti di natura non patrimoniale o di valore non determinabile (art. 14 CPC)

CIRCOLO

Il Comune di Collina d'Oro rientra nelle competenze della Giudicatura di pace del circolo di Paradiso e il Giudice di pace incaricato è Carlo Canonica.

 
Visualizza la mappa
Istanza divieto giudiziale
Giudicatura di pace
Circolo di Paradiso
Carlo Canonica
Via delle Scuole 23
6900 Paradiso
Visualizza la mappa
T. 091 985 04 03
M. 079 353 91 75
sito internet

La Polizia comunale non può intervenire su fondi privati per multare utenti non autorizzati a parcheggiare o ad occupare il terreno.

Il titolare di un diritto reale su un fondo può chiedere al Giudice di pace, tramite una Istanza di divieto giudiziale, di vietare ogni turbativa del possesso e, su querela, di infliggere ai contravventori una multa fino a CHF 2'000.-; il divieto può essere emanato a tempo determinato o indeterminato.

Il giudice può vietare l’uso illecito di un fondo a scopo di posteggio di veicoli e qualsiasi forma immaginabile di turbativa del possesso come il divieto di accesso a un fondo, il divieto di campeggio, il divieto di giochi con la palla o il divieto di depositare del materiale.

Il divieto si rivolge a una cerchia indeterminata di persone; tuttavia, in casi particolari, è ammissibile limitare il divieto a una categoria determinata di persone, come ad esempio agli abitanti di un singolo immobile o agli allievi di una singola scuola.


PROCEDURA

L’Istanza di divieto giudiziale è da compilare dal proprietario del fondo e da inviare con tutti gli allegati richiesti, alla Giudicatura di Pace.

Il Giudice di pace, se i presupposti legali per ottenere il divieto sono adempiuti, emana una decisione con la quale accoglie l’Istanza di divieto giudiziale. Successivamente il divieto giudiziale viene pubblicato sul Foglio ufficiale cantonale.

 

Allegati da inoltrare

  • Estratto del registro fondiario o, per i fondi che si trovano ancora in regime di registro fondiario provvisorio, un estratto censuario
  • Documentazione che provi la turbativa del possesso quali: costatazioni di agenti di polizia o di testimoni oppure con una documentazione fotografica che dimostri che terzi abbiano fatto un uso indebito del fondo

TASSE

  • CHF 100.- per mappale + CHF 75.- per ogni mappale aggiuntivo
  • CHF 85.- per spese pubblicazione sul Foglio ufficiale del Canton Ticino
 
..
Impianti pubblicitari
Posa impianti pubblicitari
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00

Su tutto il territorio comunale, sia pubblico che privato, la posa o la sostituzione di impianti pubblicitari visibili al pubblico, è subordinata all'approvazione da parte delle autorità comunali competenti.


PROCEDURA 
La richiesta della posa o della sostituzione di un impianto pubblicitario, va inoltrata tramite formulario, 15 giorni prima della posa alla Polizia comunale o all'Ufficio tecnico, qualora la richiesta necessiti della procedura di una domanda di costruzione.

 

Allegati da inoltrare

  • Estratto planimetrico
  • Disegno dell’impianto
  • Due fotografie del luogo di esposizione

TASSE

Le tasse applicate dipendono dalla tipologia di insegna, vedi elenco tasse.


INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni e le disposizioni complete, consultare l'Ordinanza municipale.

 
..
Tasse insegne e impianti pubblicitari
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00


TASSE DI DECISIONE

  • Insegne non luminose (se l'impianto sfrutta i due lati, la tassa raddoppia):
    • fino a 1 m2: CHF 250.-
    • oltre 1 m2: CHF 100.-/m2
 
  • Insegne luminose (se l'impianto sfrutta i due lati, la tassa raddoppia):
    • fino a 1 m2: CHF 350.-
    • oltre 1 m2: CHF 200.-/m2
 
  • Bandiere pubblicitarie:
    • fino a 2 m2: CHF 250.-
    • oltre 1 m2: CHF 50.-/m2
 
  • Lanterne e bacheche:
    • per unità (a corpo): CHF 250.-
 
  • Pubblicità di cantiere, informazioni di vendita, locazione o affitto:
    • fino a 2 m2: CHF 250.-
    • ogni m2 ulteriore: CHF 50.-/m2
 
  • Pannelli destinati alla pubblicità per terzi (se l'impianto è luminoso o illuminato, la tassa raddoppia):
    • formato F4 (cm 90.5 x 128): CHF 100.-
    • formato F200 (cm 120 x 170): CHF 200.-
    • formato F12 (cm 271 x 128): CHF 400.-
    • altri formati (in base al formato): da CHF 500.- a2'000.-
 
  • Richiami sonori (in base alla durata della manifestazione):
    da CHF 50.- a200.-
 
  • Palloni aerostatici (in base alla durata della manifestazione):
    da CHF 50.- a200.-

TASSE PRESTAZIONI SPECIALI

  • Tassa d'esame: CHF 100.-
  • Sopralluoghi: CHF 100.-
  • Preavvisi e consulenze: CHF 50.-

INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni e le disposizioni complete, consultare l'Ordinanza municipale.

 
Visualizza la mappa
Licenze di guida e di circolazione
Autorizzazione guida veicoli di terzi
Sportello di cancelleria, Montagnola
Piazza Brocchi 2
6926 Montagnola
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 46

Sportello

Lunedì / Mercoledì / Giovedì / Venerdì

09.30–12.00 / 14.00–16.00
Martedì
16.00–18.00

Sportello di cancelleria, Gentilino
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 56

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
10.30–12.00 / 16.00–18.00

Nel caso si guidi un veicolo intestato a terzi e il proprietario non è presente come passeggero, è consigliabile avere con sé un'autorizzazione scritta.


PROCEDURA
L'autorizzazione compilata è da presentare allo Sportello di cancelleria per l’autentica della firma.

Si invita quindi il detentore del veicolo a voler firmare il formulario unicamente in presenza del Segretario comunale o di un funzionario incaricato, presentando un documento d’identità valido.


TASSA DI CANCELLERIA
CHF 15.-

 
Visualizza la mappa
Conversione licenza di guida estera
Sezione della Circolazione
Servizio conducenti
Centro ala Monda 8
6528 Camorino
Visualizza la mappa
T. 091 814 97 00
sito internet
I conducenti provenienti dall'estero, residenti in Svizzera da 12 mesi e che durante questo periodo non hanno soggiornato per più di tre mesi consecutivi all'estero necessitano della conversione della propria licenza di condurre.

PROCEDURA
Il rilascio della licenza di condurre svizzera è di competenza dell'amministrazione cantonale.
Per ulteriori informazioni riguardanti la procedura di conversione della licenza estera e i costi, vogliate consultare la pagine della Sezione della circolazione del Cantone Ticino.
 
Visualizza la mappa
Duplicato licenza di circolazione o di guida
Sezione della circolazione
Servizio conducenti
Centro ala Monda 8
6528 Camorino
Visualizza la mappa
T. 091 814 97 00
sito internet

In caso di smarrimento o furto della Licenza di condurre o della Licenza per allievo conducente è possibile richiedere un duplicato della licenza.


PROCEDURA
Il rilascio del duplicato della licenza di condurre è di competenza dell'amministrazione cantonale.
Per ulteriori informazioni riguardanti la procedura di rilascio e i costi, vogliate consultare la pagine della Sezione della circolazione del Cantone Ticino.
 
..
Multe
Multe disciplinari
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00

Per multe disciplinari si intendono le infrazioni non gravi contemplate nell'Ordinanza federale delle Multe disciplinari.


PAGAMENTO
Il pagamento delle multe disciplinari può essere effettuato allo sportello di Polizia comunale (contanti, carta bancaria, carta di credito) o tramite bonifico elettronico alle coordinate bancarie indicate.
Sulla causale va indicato il numero della multa e il numero di targa del veicolo.

 

Coordinate bancarie
Banca: UBS SA, Lugano
IBAN: CH65 0024 7247 7146 7901 J
BIC: UBSWCHZH80A
Beneficiario: Comune di Collina d’Oro, Piazza Brocchi 2, 6926 Montagnola
Tutte le spese sono a carico dell'ordinante (OUR)

 
..
Multe su aree private
Giudicatura di pace
Circolo di Paradiso
Carlo Canonica
Via delle Scuole 23
6900 Paradiso
Visualizza la mappa
T. 091 985 04 03
M. 079 353 91 75
sito internet

La Polizia comunale non può intervenire su fondi privati per multare utenti non autorizzati a parcheggiare o ad occupare il terreno.

Il titolare di un diritto reale su un fondo può chiedere al Giudice di pace, tramite una Istanza di divieto giudiziale, di vietare ogni turbativa del possesso e, su querela, di infliggere ai contravventori una multa fino a CHF 2'000.-; il divieto può essere emanato a tempo determinato o indeterminato.

Il giudice può vietare l’uso illecito di un fondo a scopo di posteggio di veicoli e qualsiasi forma immaginabile di turbativa del possesso come il divieto di accesso a un fondo, il divieto di campeggio, il divieto di giochi con la palla o il divieto di depositare del materiale.

Il divieto si rivolge a una cerchia indeterminata di persone; tuttavia, in casi particolari, è ammissibile limitare il divieto a una categoria determinata di persone, come ad esempio agli abitanti di un singolo immobile o agli allievi di una singola scuola.


PROCEDURA

L’Istanza di divieto giudiziale è da compilare dal proprietario del fondo e da inviare con tutti gli allegati richiesti, alla Giudicatura di Pace.

Il Giudice di pace, se i presupposti legali per ottenere il divieto sono adempiuti, emana una decisione con la quale accoglie l’Istanza di divieto giudiziale. Successivamente il divieto giudiziale viene pubblicato sul Foglio ufficiale cantonale.

 

Allegati da inoltrare

  • Estratto del registro fondiario o, per i fondi che si trovano ancora in regime di registro fondiario provvisorio, un estratto censuario
  • Documentazione che provi la turbativa del possesso quali: costatazioni di agenti di polizia o di testimoni oppure con una documentazione fotografica che dimostri che terzi abbiano fatto un uso indebito del fondo

TASSE

  • CHF 100.- per mappale + CHF 75.- per ogni mappale aggiuntivo
  • CHF 85.- per spese pubblicazione sul Foglio ufficiale del Canton Ticino
 
Visualizza la mappa
Transito e parcheggio
Agevolazioni parcheggi zona blu
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00

Gli utenti delle zone blu, che non dispongono di un parcheggio privato, possono richiedere un'autorizzazione per parcheggiare a tempo indeterminato il proprio veicolo.


AVENTI DIRITTO

  • Cittadini domiciliati
  • Cittadini con residenza secondaria
  • Aziende che esplicano la loro attività nel Comune
  • Altri, quando le circostanze siano tali da giustificare un analogo diritto

ZONE BLU

  • Agra
  • Gentilino
  • Montagnola - Piazza Brocchi
  • Garavegia - Scairolo
  • Certenago
  • Viglio

VALIDITÀ
L’autorizzazione è concessa per la durata di un anno civile e va rinnovata ogni anno.


TARIFFE


Autorizzazioni annuali (vignetta)

  • CHF 960.- annuali per aziende che esplicano la loro attività commerciale,
    CHF 1'200.- per il secondo veicolo
  • CHF 720.- annuali per cittadini con residenza secondaria
  • CHF 480.- annuali per domiciliati o istituzioni con comprovati scopi sociali,
    CHF 720.- per il secondo veicolo
  • CHF 300.- annuali per domiciliati a beneficio della rendita AVS

Autorizzazioni temporanee (cartoline)

  • CHF 40.- per settimana
  • CHF 10.- per giorno

PROCEDURA
La richiesta va inoltrata, tramite formulario, alla Polizia di Collina d'Oro.

Se un domiciliato utilizza, per motivi privati o professionali, un veicolo intestato ad una persona fisica o giuridica non domiciliata nel Comune e desidera usufruire di queste agevolazioni, è tenuto a inoltrare anche il formulario «Dichiarazione di unico conducente».

 
..
Transito via Civra · Via Risciana
Polizia Collina d'Oro
Via Chioso 1
6925 Gentilino
Visualizza la mappa
T. 091 986 46 58

Sportello

Lunedì / Martedì / Giovedì / Venerdì

10.30–12.00 / 15.00–16.00
Mercoledì
16.00–18.00

Il transito sulle strade a traffico limitato (via Civra e via Risciana) è controllato mediante rilevazione elettronica degli accessi. Lo scopo è la riduzione del traffico parassitario.
Il transito su queste strade è subordinato ad un'autorizzazione rilasciata dalla Polizia di Collina d'Oro.


AVENTI DIRITTO

  • Veicoli intestati a domiciliati/dimoranti nel Comune
  • Veicoli intestati a proprietari immobiliari ad uso proprio (residenze secondarie)
  • Veicoli intestati a ditte con sede legale nel Comune
  • Veicoli intestati a dipendenti comunali non domiciliati, massimo due veicoli
  • Veicoli intestati a domiciliati/ditte nel quartiere di Pambio-Noranco, a Lugano (solo transito in via Civra)
  • Veicoli intestati a ditte non domiciliate, i cui titolari sono domiciliati nel Comune e figurano a RC

PROCEDURA

La richiesta dell'autorizzazione al transito va inoltrata, tramite formulario, alla Polizia comunale.

Se un domiciliato utilizza, per motivi privati o professionali, un veicolo intestato ad una persona fisica o giuridica non domiciliata nel Comune e desidera usufruire di queste agevolazioni, è tenuto a inoltrare anche il formulario «Dichiarazione di unico conducente».


REGOLARIZZAZIONE PASSAGGIO (ENTRO 48 ORE)

In caso di passaggio non autorizzato, è possibile regolarizzare il proprio transito entro le 48 ore successive al passaggio, per i seguenti casi:

  • Medico per visita domiciliare in emergenza a paziente domiciliato
  • Manutentore chiamato per intervento di emergenza
  • Veicolo sostitutivo di una vettura autorizzata
  • Veicolo adibito a noleggio con conducente domiciliato
  • Autorizzazioni particolari con provata documentazione

PROCEDURA

La regolarizzazione va inoltrata, tramite formulario, alla Polizia comunale, fornendo il relativo giustificativo.

 
Visualizza la mappa
Formulari
Furto velocipedi ciclomotori
31.07.19
FM 05 12
24.10.18
spaziatore

Formulari compilabili elettronicamente.

spaziatore

Comune
di Collina d’Oro

Amministrazione
sede di Gentilino
Via Chioso 1 · Gentilino
T. 091 986 46 56
e-mail

Lu · Ma · Gio · Ve

10.30-12.00 · 15.00-16.00
Me
10.30-12.00 · 16.00-18.00

Amministrazione
sede di Montagnola
Piazza Brocchi 2 · Montagnola
T. 091 986 46 46
e-mail

Lu · Me · Gio · Ve

09.30-12.00 · 14.00-16.00
Ma
16.00-18.00

Polizia
sportello
Via Chioso 1 · Gentilino
T. 091 986 46 58
e-mail

Lu · Ma · Gio · Ve

10.30-12.00 · 15.00-16.00
Me
10.30-12.00 · 16.00-18.00

Ufficio tecnico
Ufficio acqua potabile
Via Chioso 1 · Gentilino
T. 091 986 46 64
e-mail

Lu · Ma · Me · Gio · Ve

10.30-12.00

Vai al login Contenuti  |  Realizzazione  |  Pagina aggiornata il 16.04.2019